VERNASQUE, GUIDA A VERNASQUE

Venasque

Avignone

Ai piedi del Mont Ventoux, aggrappato a uno sperone roccioso che domina  vigneti, macchia mediterranea e ciliegi, Venasque è una antica città medievale di cui ancora oggi rimangono i resti dei  bastioni e tre torri saracene. Al centro del villaggio provenzale, troviamo strade ripide, le case di pietra dorate ma anche la chiesa di Notre-Dame  e un bellissimo Battistero originario dell`undicesimo secolo.

Stretto dietro le sue mura,l`antica città di Venasque vi da il benvenuto ogni giorno dell`anno con il fascino del suo passato.

L`arrivo dell`estate porta a   Venasque , oltre il canto delle cicale , dei pasaggi in continuo cambiamento grazie ad una luce molto particolare. In autunno le foglie color ruggine scintillante vi incanteranno. In inverno, la calma e il freddo viene attenuato dalle risate dei bambini, ma gli attacchi del Mistral sono formidabili.
Come una barca pronta a partire, posato sulla roccia, Venasque si trova tra i monti del Vaucluse. In primavera, i fiori di ciliegio sono belli con il loro candore e luminosità.
L`antica "Vindasca"(Liguri-celtica significa roccia bianca e, per estensione, che è visibile da lontano), è visibile dalla pianura di Carpentras. Venasque è alla sua posizione su uno sperone roccioso che  deve il suo nome.
Venasque ha dato il suo nome alla contea di Venaissin. Forse dovremmo vedere in questo "onore" l`importanza che Venasque  ebbe in epoca medievale.
La storia Venasque può essere scoperta attraverso la visita dei suoi  tre edifici principali: le Mura, la chiesa e il Battistero.

Strutture nella zona:

Tappe di altri percorsi:

Vuoi essere sempre aggiornato e approfittare delle agevolazioni riservate agli iscritti?
Leggi i vantaggi per chi si iscrive alla nostra newsletter



ho letto e condivido gli accordi iscrizione

Iscrivimi
alla newsletter



Segnala ad un amico



Invia

Bookmark and Share