SANTUARIO DI NOSTRA SIGNORA DI LAUS A GAP

Santuario di Nostra Signora di Laus

Aix en Provence

Il Santuario di Nostra Signora di Laus sorge appena sopra l’abitato di Saint-Étienne-le-Laus, piccolo paese appartenente all’epoca alla diocesi di Embrun, nel maggio 1664 la Vergine Maria apparve ad una pastorella di 17 anni, Benedetta, che abitava con la famiglia nel paese. Per quattro mesi, tutti i giorni, Benedetta condusse il gregge del vicino lì dove incontrava la “Bella Signora”. Quest’ultima la preparava a diventare un testimone privilegiato della grazia della conversione.
“Sono Maria, la Madre di Gesù…” A partire dall’autunno, la Vergine Maria le dà appuntamento nella frazione del Laus, di fronte a Saint-Étienne. Le chiede allora la costruzione di una chiesa, e di una casa per i preti. Lo scopo di questa iniziativa, che vide rapidamente la luce, era di attirarvi i cristiani desiderosi di vivere un cammino di conversione, in particolare attraverso il sacramento della confessione.

Nacque cosi il  Santuario di Nostra Signora di Laus.
Molte sono state le guarigioni fisiche e spirituali dai primi pellegrinaggi ad oggi, in particolare attraverso le unzioni d’olio della lampada del Santuario applicate ai fedeli, secondo il consiglio che la Vergine Maria stessa diede a Benedetta.Benedetta morì a 71 anni, sfinita dall’austerità della sua vita, riconosciuta da tutti come una santa per il fervore della sua preghiera, la sua pazienza e la sua dolcezza nell’accogliere i pellegrini, la sua ubbidienza alla Chiesa. In fin di vita, quando ormai le forze di Benedetta lasciavano prevedere la sua morte imminente, i preti presenti al capezzale le chiesero ancora con insistenza di benedirli. Il Santuario è diventato il centro spirituale della diocesi di Gap, e senza interruzione, un gruppo di preti della diocesi, di religiosi e religiose e di laici, si consacrano all’accoglienza dei pellegrini.

Il 4 maggio 2008 sono state riconosciute ufficialmente le apparizioni mariane a Notre-Dame du Laus, in presenza di una trentina di cardinali e vescovi di tutto il mondo, segnando l’importanza dell’evento per la Chiesa.

 

Se vuoi essere sempre informato sulle nostre offerte e vuoi avere diritto agli sconti ed alle agevolazioni riservate ai nostri iscritti, iscriviti tramite il form che trovi  a fondo pagina alla nostra newsletter.Se vuoi essere sempre informato sulle nostre offerte e vuoi avere diritto agli sconti ed alle agevolazioni riservate ai nostri iscritti, iscriviti tramite il form che trovi  a fondo pagina alla nostra newsletter.

Strutture nella zona:

Tappe di altri percorsi:

Vuoi essere sempre aggiornato e approfittare delle agevolazioni riservate agli iscritti?
Leggi i vantaggi per chi si iscrive alla nostra newsletter



ho letto e condivido gli accordi iscrizione

Iscrivimi
alla newsletter



Segnala ad un amico



Invia

Bookmark and Share