TREKKING NEI CALANQUES TRA MARSIGLIA E CASSIS

Calanques

Marsiglia

Il trekking delle Calanques, uno dei trekking più belli di tutta europa: Il trekking delle Calanques è un trekking impegantivo che richiede alcuni giorni di cammino con lunghe tappe e con la necessità di portarsi appressotenda e scorte d’acqua.
Tra i diversi percorsi quello da noi consigliato per il trekking delle Calanques è il seguente:
Si parte dal piccolo villaggio di Callelongue, che si raggiunge in bus da Marsiglia, da qui parte il sentiero che attraversa la scogliera con trattia picco sul mare fino alla Calanque de la Mounine, da qui si prosegue  per Marseilleveyre dove si bivacca e dove, a volte,  si trova aperto un piccolo ristoro.  Il secondo giorno si procede per il sentiero per la Calanque de Podestat, si tiene la sinistra e si sale al Pas inferieur de la Melette e al Col de Sormiou. A questo punto si rimane in quota e si raggiunge il Col de Baumettes e il Col des Escourtines. Giunto all`incrocio di sentieri di le Carrefour si può raggiungere Morgiuou con una veloce via diretta o in alternativa si può percorrere la splendidapanoramica detta Crete de Morgiou, girare a sinsitra ed arrivare in paese costeggiando il mare.Si bivacca a Morgiou dove si può cenare nel bar ristorante presso cui è assolutamente necessario fare scorta d`acqua perchè fino a Cassis non si trovano altre fonti di acqua dolce.
Il terzo giorno si parte alla volta di Calanques de Sugiton da qui si segue il sentireo che si allontana dal mare costeggiando la falesia des Toits, si gira a destra e si prosegue per un lungo tratto fino ad arrivare al passaggio caratteristico de l’Oeil de Verre,  un placca esposta che si supera con l’aiuto di una corda fissa. A questo punto si sale verso lo Cheminée du Diable e poi si tiene la destra in direzione del Col des Charbonniers. Superata questa prima parte, assai impegantiva, della tappa, si prosegue per un lungo tratto sulla Falesia du Devenson e si scende infine alla  Grotta de l’Oule. Si risale al Col de l’Oule da cui si raggiunge le Potalet d’En Vau da cui, attraverso una lungo sterrata si arriva allamagica Calanque d’En Vau  e finalmente si bivacca senza alcuna possibilità ne di ristoro ne di rifornimento.
Il quarto giorno si sale tra le rocce per un breve tratto e si raggiunge Port Pin e Port Miou, da qui si raggiunge Cassis e si conclude il trekking.

 

Strutture nella zona:

Tappe di altri percorsi:

Vuoi essere sempre aggiornato e approfittare delle agevolazioni riservate agli iscritti?
Leggi i vantaggi per chi si iscrive alla nostra newsletter



ho letto e condivido gli accordi iscrizione

Iscrivimi
alla newsletter



Segnala ad un amico



Invia

Bookmark and Share